Oggi trattamento legno con impregnante. Restauro Borrello Cesena

  • I lavori di verniciatura su legno si eseguono soprattutto nei mesi estivi, ma è fortemente sconsigliata l’applicazione di una qualsiasi vernice su una superficie esposta al sole, perché la vernice asciugherebbe troppo velocemente e non avrebbe quindi il tempo necessario per asciugarsi in maniera uniforme e graduale.
    Se possibile, si consiglia di verniciare a temperatura ambientale compresa tra 10 e 25 gradi centigradi.
  • I serramenti e quasi tutti i manufatti di legno all’origine vengono trattati con una vernice dall’aspetto satinato. É buona cosa considerare questo aspetto perché, applicando una vernice lucida/brillante, risulterà evidente la differenza estetica.
    Una vernice lucida riflette le immagini come uno specchio.
    Una vernice satinata riflette solo la luce (quasi tutti gli oggetti di legno sono all’origine verniciati con una vernice satinata).
    Una vernice opaca non riflette la luce (è come il legno grezzo).
  • Il legno nuovo o rigenerato (sverniciato) può essere verniciato con qualsiasi tipo di vernice (sia a base acqua che a base solvente). É importante che il legno, prima di essere verniciato, sia pulito, asciutto e ben levigato.
    Le superfici sverniciate devono essere anche ben pulite con un diluenteprima di iniziare il nuovo trattamento di verniciatura.
  • Se si desidera verniciare con una vernice all’acqua un legno già verniciato con una vernice a base solvente o viceversa, carteggiare bene la superficie per favorire l’adesione del nuovo tipo di vernice.